MENU

Ordinanza Comune di Roma – orari di apertura al pubblico delle attività commerciali, artigianali e produttive dal 18 maggio 2020

9 Maggio 2020 • In evidenza

Il comune di Roma, con l’ordinanza n. 91/2020 a firma del Sindaco Virginia Raggi ha stabilito la disciplina gli orari di apertura delle attività commerciali, artigianali e produttive, incluse nella “Fase 2” definita dal Governo per la progressiva ripresa dell’economia nazionale, dal 18 maggio al 21 giugno 2020.

Con la pubblicazione del DPCM 26 aprile 2020 sono state adottate ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, e tali disposizioni sono efficaci fino alla data del 17 maggio 2020.

Vista l’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio n. Z00037 del 30 aprile 2020 che prevede, a partire dal 4 maggio, l’adozione da parte dei comuni di provvedimenti per la programmazione in fasce orarie dei servizi urbani e delle attività commerciali allo scopo di coordinare e armonizzare i flussi di carico del trasporto pubblico e decongestionare i picchi di utilizzo nei cosiddetti orari di punta, il Comune di Roma ha ritenuto opportuno individuare la ripartizione in fasce orarie diversificate di apertura e chiusura al pubblico di talune tipologie di attività quale strumento in grado di evitare il raggiungimento del luogo di lavoro nella stessa fascia oraria; a tale fine ha previsto che:

 

  1. gli esercizi di vicinato del settore alimentare, i laboratori alimentari, svolti in forma artigianale e non, le medie e grandi strutture di vendita del settore alimentare, ad esclusione dei Centri Commerciali, i panificatori, osservino dal lunedì al sabato una delle seguenti fasce orarie di apertura e di chiusura al pubblico, con facoltà di scelta tra la F1A e la F1B:

 

  • F1A: apertura entro le ore 8.00 chiusura entro le ore 15.00;
  • F1B: apertura entro le ore 8.00- chiusura dopo le ore 19.00 ed entro le ore 21,30;

 

  1. che i laboratori non alimentari, svolti in forma artigianale e non, il noleggio veicoli senza conducente, osservino dal lunedì al sabato la seguente fascia oraria di apertura e di chiusura al pubblico:

 

  • F2: con apertura da effettuarsi nell’intervallo dalle ore 9.30 alle ore 10.00 – e chiusura nell’intervallo dalle ore 18.00 alle 19.00.

 

  1. che gli esercizi di vicinato del settore non alimentare, le medie e grandi strutture di vendita del settore non alimentare, ad esclusione dei Centri Commerciali, gli acconciatori ed estetisti, i Phone center – Internet point, osservino dal lunedì al sabato la seguente fascia oraria di apertura e di chiusura al pubblico:

 

  • F3: apertura da effettuarsi nell’intervallo dalle ore 11 .00 alle ore 11 .30- e la chiusura dopo le ore 19.00 ed entro le ore 21 ,30.

 

  1. che tutti gli esercizi commerciali che svolgono attività mista (settore alimentare e non alimentare) possano scegliere discrezionalmente una delle fasce orarie di apertura al pubblico sopra descritte.

 

  1. che in caso di possesso di più titoli abilitativi, relativi ad un singolo esercizio, il titolare dell’attività possa scegliere la fascia oraria di apertura nell’ambito delle fasce orarie in cui sono ricomprese le attività corrispondenti ai titoli stessi.

 

  1. che per tutte le attività sopra menzionate e per tutte le fasce F1, F2 e F3, l’orario domenicale di apertura al pubblico sia individuato dalle ore 8.30 alle ore 15.00.

 

  1. che tutte le attività abbiano l’obbligo di esporre il codice della fascia oraria scelta e/o assegnata (F1A, F1B, F2, F3) nonché il relativo orario di esercizio per la propria tipologia di attività stabilito dal presente provvedimento.

 

  1. che l’entrata in vigore della presente ordinanza, una volta pubblicata all’Albo Pretorio, decorre dal 18 maggio 2020.

 

Si trasmette in allegato il testo completo dell’Ordinanza

 

Allegato: Ordinanza Comune di Roma n. 91/2020

 

ORDINANZA Comune di Roma 

 

 

 

Comments are closed.

«