MENU

Via libera del Consiglio di Stato ai tavolini ed arredi all’interno dei laboratori artigiani

10 Gennaio 2020 • In evidenza

Roma, 10 gennaio 2020 – Con una sentenza intervenuta in queste ore il Consiglio di Stato ha disposto che la clientela possa consumare, seduta comodamente, cibo e bibite anche nei cosiddetti laboratori di vicinato alimentare, vale a dire pizzerie e taglio, salumerie, gelaterie, paninoteche, friggitorie, che stando all’attuale regolamento non possono ospitare tavoli e sedie, ma soltanto sgabelli o mensole.

CASARTIGIANI ROMA accoglie con grande favore la decisione del Consiglio di Stato che finalmente trasforma le botteghe del centro storico in luoghi dove poter valorizzare l’eccellenza enogastronomica artigiana. Si tratta dunque di una importante vittoria che risulterà determinante per rilanciare un comparto fortemente in crisi negli ultimi anni e per rendere Roma più accogliente ed attrattiva ai cittadini ed ai milioni di turisti.

L’auspicio adesso è che nell’applicazione del regolamento del commercio il Comune di Roma tenga nella dovuta considerazione questa importante sentenza tenuto conto che sono molto numerose le sanzioni comminate alle attività artigiane per esercizio abusivo di ristorazione.

Comments are closed.

«